December 7, 2019

November 23, 2019

November 20, 2019

November 18, 2019

November 6, 2019

September 14, 2019

Please reload

Post recenti

Benvenuti in SpazioMGS

April 26, 2017

1/1
Please reload

Post in evidenza

MGS Liguria in trasferta a Mornese

February 1, 2019

Mornese, 20/01/2019 - Una giornata proposta ai ragazzi dall’età delle medie fino agli universitari in cui siamo stati guidati dalle suore FMA della comunità di Mornese, alla scoperta della figura di Madre Mazzarello, nella condivisione, immersi in un clima di famiglia. La giornata è iniziata con un viaggio verso la cittadina piemontese: all’arrivo ci siamo separati in gruppi, dividendoci per età così da poter condividere questi momenti di gioco, riflessione e confronto con ragazzi di altre realtà. Durante l’arco della giornata abbiamo visitato la casa natia della santa, dove abbiamo approfondito la vita di Maria Domenica: come sia riuscita, in silenzio e umilmente, a donare tutta se stessa a Dio e agli altri, come abbia affrontato con coraggio momenti di debolezza ad esempio il periodo di malattia che ha segnato la sua vita, mettendo in discussione tutte le sue certezze, trovando la forza di affidarsi e capire quale fosse il progetto di Dio su di lei. Una tappa fondamentale è stato il Museo Missionario che ci ha aiutato a capire come il carisma di Madre Mazzarello si sia diffuso nel mondo grazie a 6 giovani, di cui due ragazze di 17 anni, che si sono imbarcate da Genova verso un luogo a loro sconosciuto, sicure che, con la fede e tenendo viva la loro relazione personale con Gesù, avrebbero potuto far fronte a qualsiasi situazione. Successivamente ci siamo recati al collegio, destinato alle figlie di Maria Ausiliatrice da don Bosco per permettere alle suore di vivere in comunità, accogliendo le ragazze emarginate dal paese e insegnando loro a cucire.

Nonostante la divisione in gruppi abbiamo potuto condividere il pranzo e la Messa, cantando tutti insieme e intonando come canto finale “Oltre quella finestra”: testo scritto da alcune ragazze dell’Ispettoria ILS per ricordare a tutti quanto Maria Domenica, guardando dalla finestrella della Valponasca, si sentisse chiamata a portare l’amore infinito di Gesù a coloro che le stavano intorno.

Al termine di questa giornata, stanchi ma con la voglia di raccontare nei nostri oratori la storia di Madre Mazzarello, non possiamo non pensare come una donna così determinata, energica e innamorata di Dio, possa essere un grande esempio per tutti di come ESSERE UNA MISSIONE PER LA VITA DEGLI ALTRI!

 

 

Share on Facebook
Share on Twitter
Please reload

Seguici