December 7, 2019

November 23, 2019

November 20, 2019

November 18, 2019

November 6, 2019

September 14, 2019

Please reload

Post recenti

Benvenuti in SpazioMGS

April 26, 2017

1/1
Please reload

Post in evidenza

Vallecrosia: i primi passi verso l'animazione

Il 4 e 5 maggio, a Vallecrosia, si è svolto il campo delle idee in vista dell'estate ragazzi. All'interno della chiesa ci ha accolto il parroco don Giovanni e subito dopo Don Domenico Ricca che ci ha parlato della propria esperienza all'interno del carcere minorile di Torino. Il suo discorso era finalizzato a sensibilizzare ognuno di noi riguardo a tutto ciò che può succedere ai giovani se non ricevono le dovute attenzioni o cure. Tramite il racconto della sua esperienza ci ha esortato a metterci in gioco, a cogliere ogni occasione che ci si presenta; ci ha anche suggerito di dare fiducia ai ragazzi e ai bambini che saranno nostri animati come faceva don Bosco perché è appunto la fiducia alla base di ogni rapporto, anche tra di noi. Ci siamo poi divisi in ragazzi del triennio e biennio per svolgere i vari laboratori (arte e creatività o organizzazione di eventi, preghiera e un altro incontro con don Ricca). I laboratori sono serviti anche a conoscere altri ragazzi, a confrontarci con altre realtà e a riflettere su alcune tematiche importanti. Dopo la cena si è svolto il gioco serale, anche questo volto ad aiutare ognuno di noi a conoscere gli altri. Il gioco, infatti era suddiviso in varie prove: ad ognuna dovevano partecipare un certo numero di ragazzi provenienti da oratori diversi in modo che dovessimo collaborare per poterle superare. Dopodiché ci siamo riuniti in chiesa per la Via Lucis, un momento di riflessione personale e preghiera. Il giorno seguente hanno ripreso a svolgersi i laboratori (organizzazione di eventi sportivi o progettazione di volantini), un'attività riguardo i giochi da svolgere con i bambini dopodiché si è svolto "salesianamente", un laboratorio per riflettere insieme sulla vita di don Bosco e sul suo metodo di educazione. Anche questi laboratori erano finalizzati a metterci in gioco, ad insegnarci ad avere un rapporto spontaneo e giocoso con i futuri bambini che parteciperanno all'estate ragazzi. Vi è stata poi la Messa, il pranzo e in conclusione, un breve momento di preghiera per terminare l'incontro. È stata un'esperienza interessante e formativa, soprattutto utile per il nostro percorso per diventare educatori. Due giorni ricchi di momenti di riflessione riguardo i valori fondamentali che don Bosco riusciva a trasmettere ai suoi ragazzi.

 

Share on Facebook
Share on Twitter
Please reload

Seguici