• Chiara Quitadamo, Ancona

Sale per la terra e protagonisti delle nostre vite

Altro anno, altra corsa, anche questa volta gli esercizi spirituali di Quaresima del MGS IC li abbiamo vissuti online proprio come viviamo la gran parte dei nostri Incontri negli ultimi tempi.

Mi piace pensare però, che fosse un buon metodo per non perdere nessuno per strada, per essere proprio tutti insieme, come una grande Famiglia, a vivere un momento così ricco, accompagnati dalla Parola, dono gratuito su cui molto spesso non riflettiamo.

A colpirmi molto, è stato il nostro primo compagno di viaggio, Giuseppe, che nel giorno della sua Festa, ci ha insegnato attraverso la Sua vita quanto si possa amare in silenzio e quanto sia Bello prendersi cura dell’altro. A proposito di questo, è stata una grazia poter conoscere Paolo e Aurora, che con la loro testimonianza ci hanno trasmesso l’Amore con cui, sulla scia di Don Bosco, hanno servito i giovani e tutt’ora donano la loro vita e la loro quotidianità.

Lo stupore più grande è stato non essermi sentita sola in questo cammino, grazie alla costante presenza di Don Emanuele, allo sguardo pieno di Suor Loredana e all’impercettibile vicinanza di tutti gli altri SDB e FMA che, con la loro discrezione e tenerezza, ci hanno accompagnati sulle orme del Risorto, sempre pronti ad ascoltare e a prendersi cura di noi.

L’incontro con la Parola del Signore ha alimentato il fuoco vivo nei nostri cuori e il desiderio di amare ed essere amati, di perdonare ed essere perdonati, proprio come la donna adultera, perdonata da tutti ma soprattutto da Dio, che ci ama imperfetti e peccatori come siamo e che ci esorta a fare i conti con i nostri sbagli imparando da questi e perdonando noi stessi.

Come il Samaritano, don Emanuele ci ha esortato ad avere compassione, ad amare l’altro, come vorremmo essere amati noi (e forse anche di più!), stando attenti a non imparare mai l’indifferenza di fronte alla sofferenza.

Giunti all’ultima sosta del nostro viaggio, è stato interessante riflettere sulla figura del Sale. Chi è Sale per noi? Per chi noi siamo Sale o per chi vorremmo esserlo?

Consapevoli della Grazia che siamo chiamati a testimoniare, sono stati fondamentali i momenti di riflessione individuale che abbiamo vissuto e ancor più belle le condivisioni con le quali ci siamo guardati negli occhi e abbiamo potuto pregare l’uno per l’altro.

Questi Esercizi ci hanno dato modo di capire che, grazie al rapporto con Dio, coltivato quotidianamente, il nostro cuore può solo ardere e l’amore per gli altri assume un significato immensamente profondo.

Dio ci vuole Vivi, con Lui, Sale per la Terra, misericordiosi verso il prossimo e verso noi stessi!


Post in evidenza
Post recenti
Archivio
Cerca per tag
Seguici
  • Instagram
  • Youtube
  • Facebook Basic Square
LINK ESTERNI

© 2017 by MGS IC. Creato con Wix.com

  • Grey Facebook Icon
  • Grey Instagram Icon
  • Grey YouTube Icon