• Martina Moretti, Genova Sampierdarena

Il senso civico e quello cristiano - Formazione Giovani Liguria

Domenica 13 novembre si è svolta la Formazione Giovani del Movimento Giovanile Salesiano Liguria presso l’Oratorio della Casa di Genova Quarto. Il tempo proposto è stato quello di “Buoni cristiani e attivi cittadini”, parafrasando una frase già ben conosciuta del nostro caro Santo protettore. Dopo un momento iniziale di convivialità e un successivo raccoglimento in preghiera, Don Piero ha dato inizio alla formazione, presentando gli ospiti, senza però spoilerare i dettagli più interessanti!


Nello specifico quattro erano le persone chiamate a testimoniare: una professoressa di una scuola salesiana, due volontari della Comunità di Sant’Egidio e un presidente di municipio del Comune di Genova. Ognuno, a suo modo, ha mostrato il significato vero di cittadinanza attiva, declinato nel mondo del lavoro, del volontariato e della politica.


Ogni individuo, nella semplicità del racconto del proprio vissuto, ha portato i giovani a diverse riflessioni sul tema scelto, evidenziando anche le difficoltà che spesso porta un agire orientato verso il prossimo, che va al di là del ruolo imposto dalla società, di chi lavora nelle tenebre e di chi non può darti altro che la propria amicizia.

Una frase che lo spiega molto bene è arrivata proprio dal presidente del municipio: “Se ognuno fosse il sindaco del suo metro quadrato, probabilmente le nostre città sarebbero messe molto meglio”.

Un’ottima sintesi del senso civico (e cristiano) che dovrebbe appartenerci, tenendo ben a mente che la conclusione della frase di Don Bosco era: “Futuri abitatori del Cielo!”

Post in evidenza
Post recenti
Archivio
Cerca per tag
Seguici
  • Instagram
  • Youtube
  • Facebook Basic Square